Le pizzaiole

Le pizzaiole
Le pizzaiole (ottime come aperitivo!)
Il Venerdì sera è sempre un po’ speciale. Si, perché rappresenta il preludio di un momento tanto atteso: il Week-end! E come diceva Leopardi nel “Sabato del villaggio” tutto sta nell’attesa dell’evento stesso! poi mentre lo si vive, vola e dopo resta solo il ricordo! ma l’ATTESA, è sempre la parte più emozionante… allora sento sempre la voglia di preparare qualcosa di sfizioso , che sappia alimentare quello stato di euforia e di spensieratezza che caratterizza questo momento. Così, ho pensato alle Pizzaiole. Naturalmente, il NOME viene dopo! Prima le si assaggia e poi mentre le si assapora il nome sopraggiunge… semplicemente attraverso le risposte del palato. Le Pizzaiole, sono la giusta combinazione di sapori per un ottimo aperitivo!
Ingredienti per 4 persone:
– 100 gr di farina di frano duro biologica
– 70 gr di farina di farro biologica
– Una puntina di cucchiaino di sale
– 2 cucchiai di olio
– ½ bustina di lievito mastrofornaio “paneangeli”
– Acqua q.b.
Per il ripieno:
– Una manciata di capperi
– Una diecina di olive di gaeta o taggiasche
– 5 pomodorini ciliegina
– 1 scalogno
– Sale q.b.
– Origano q.b.
– Olio q.b.
Preparazione:
Sul piano di lavoro, mescolare tutti gli ingredienti assieme ed iniziare, con l’ausilio dell’acqua tiepida, a lavorarli. Devono raggiungere una consistenza piuttosto morbida, meno compatta dell’impasto della pizza. Raggion per cui impiegherete più acqua. Riponete l’impasto in una terrina, e lasciarlo lievitare per almeno un’ora.
Intanto preparate il sughetto. In un tegame, mettere tutti gli ingredienti tagliati sottili. Aggiungere l’olio,sale ed origano e lasciar cuocere per almeno una ventina di minuti. Il sughetto dovrà risultare ristretto e saporitissimo. A questo punto lasciar freddare e aggiungere all’impasto lievitato. Amalgamare il tutto con cura e far lievitare ancora un’altra ora. Passata l’ora,iniziare a modellare le pizzaiole. Risulteranno un pò molli, ma sarà proprio quello il segreto della loro prelibatezza! Bagnare e strizzare un foglio di carta da forno ed adagiarlo sulla teglia da forno. Sistemare le pizzaiole una accanto all’altra e metterle a cuocere in forno già riscaldato a 200° per un massimo di 20 min. Gustatele come aperitivo, assieme a del buon vino o come semplici stuzzichini. Sono deliziosi!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...