Orecchiette Pugliesi con semola integrale al ragù di carciofi

orecchiette-al-ragu-di-carciofi_rScroll down for English version
“La Puglia in un piatto”
Apulia in a dish
One, ten , a hundred….. Orecchiette multiply on a pastry board.
After one night’s rest, they can be served with turnip greens, fresh tomatoes or any other sauce you want

Fare le orecchiette è un po’ come vedere compiersi una magia sotto i propri occhi. Eppure, c’è chi ripete questo rito da sempre… .
La Puglia è una terra ricca di tradizioni culinarie portate in tavola ogni giorno ed accompagnate da quella convivialità che genera emozioni profonde ed indimenticabili. La mia Cara Zia le preparava tutte le Domeniche, insieme ad un ragù di carne profumato e squisito, mai più mangiato uno simile, e poi le sue immancabili polpette…. sento ancora gli odori di tutto; la memoria olfattiva è molto viva in me e spesso mi basta davvero poco per astrarmi dal presente e migrare da tutt’altra parte; quei momenti sembravano non dover finire mai; è proprio vero, ognuno di noi vive nel suo tempo presente la sua eternità.
Ogni singola orecchietta è unica ed è capace di accogliere il condimento come nessun altra pasta; l’orecchietta avvolge il sughetto in un vero abbraccio e lo mantiene con sé, stretto! L’orecchietta è romantica, è la “culla” di ogni sapore e chi l’assaggia la ricorda per sempre—
Quanti ricordi dietro ad una tradizione, e quanta nostalgia…. Quei gesti ripetuti con maestria e semplicità, portatori di tanta dolcezza, d’infinito amore per la famiglia, per quel momento in cui ci si riuniva tutti insieme attorno ad un tavolo e si elogiavano ogni volta le grandi virtù della cuoca che puntualmente faceva esultare a festa le papille di ognuno di noi…
Ho voluto variare il piatto tradizionale, che il più delle volte viene preparato con le cime di rape o con ragù di carne, appunto….
Ma come dicevo, qualsiasi sughetto anche di pesce, con le orecchiette sarà un trionfo di sapori, parola del mio CUORE!
Per l’occasione, ho voluto abbinare un vino Pugliese: il Leverano Negramaro Rosso DOC, dal profumo molto gradevole, e dal sapore asciutto e armonico.orecchiette-pugliesi

Orecchiette Pugliesi
con semola integrale rimacinata
Ingredienti per la pasta
350 g di semola integrale rimacinata
150 g di semola di grano duro
250 dl acqua tiepida

Ingredienti per il ragù di carciofi
6 carciofi sardi già puliti
Aglio
Prezzemolo
Scalogno
Pomodorini in scatola
Sale
Olio EVO
Preparazione delle Orecchiette
Setacciare le farine su una spianatoia, o meglio su un piano di lavoro apposito di legno grezzo. Versare al centro poco alla volta l’acqua e iniziare ad impastare, staccando e raccogliendo le briciole con l’aiuto di una spatola. Lavorate la pasta con le mani finché non risulta più appiccicoso. Strofinare le dita per staccarne i residui, lavare le mani, asciugarle e continuare ad impastare per almeno 20 minuti, fintanto che l’impasto non diventi liscia e morbida. Formare una palla, coprirla con una ciotola capovolta e lasciare riposare per 15 minuti. Poi staccare un pezzetto alla volta, formare un rotolino lungo. Se si vogliono realizzare delle orecchiette medie, formare dei rotolini spessi poco meno di 1 cm. Con un po’ di pratica si realizzano con l’uso del solo dito indice, ma queste sono le mie “prime orecchiette” ragion per cui mi sono avvalsa dell’ausilio di un coltello-dalla punta arrotondata e seghettata. Tagliare 1 cm di pasta alla volta e trascinare il pezzetto con il coltello tenendo il manico con la destra e la lama con l’indice della sinistra. Capovolgere il dischetto di pasta ottenuto sul pollice sinistro incavandolo e modellare l’orecchietta. Passala dal pollice all’indice e appoggiarla sul piano. E così via per la restante pasta.
Lasciare riposare una notte e poi in tavola!!!

Preparazione del sughetto
In un tegame preparare 2 cucchiai di olio, prezzemolo tritato, aglio schiacciato, scalogno affettato finemente ed infine i carciofi. Iniziare a cuocere il tutto su fiamma vivace, dopo 10 minuti circa aggiungere qualche pomodorino e salare, coprire e cuocere per altri 10 minuti, finché i carciofi non saranno teneri. Cuocere le orecchiette in abbondante acqua salata e scolarle al dente per poi farle saltare per qualche minuto col ragù di carciofi.

A lovely pasta dish:
Handmade Orecchiette with artichokes sauce
Ingredients for pasta:
350 g whole semolina flour
150 g semolina flour
250 dl warm water

Ingredients for artichokes sauce
6 clean artichokes
Canned tomatoes
Garlic
Parsley
Shallot minced
Sea salt to taste
Extra Virgin olive Oil

Sift flour on a pastry board, pour the water in the middle and start to work.
Make a dough and knead until smooth and nice. Let the dough rest, covered by a bowl for at least 15 minutes. Roll the dough into a thick salami and cut it into pieces. Roll each piece into a pencil-size snake ( 1 cm thickness) then cut into 1 cm and
with the aid of knife with a rounded and serrated tip , I drag the piece of pasta over kneading board with my knife, then, with my left hand I turn it inside out over
my index finger and lay it out to dry. And so on for the rest of the dough. Let one night rest.
Each orecchietta comes out a little different, it’s unique; a poem that take place before your very eyes.
Artichokes sauce
Cook the artichokes in a pan, with extra Virgin Olive oil, shallot minced, garlic. After 10 minutes add the salt to taste, parsley and tomatoes and let it cook at leat for other 10 minutes. Bring a pot of salted water and cook the orecchiette. They will come to the surface as they cook. Drain pasta and mix with the artichokes sauce and serve hot.

Annunci

44 Comments Add yours

  1. Letiizia ha detto:

    Ottimo la pasta più buona del mondo!

  2. Laura ha detto:

    Che bonta’ Marilena, ho visto la tua cagnolina nella foto sopra, che bella, meravigliosa, tanti bacioni, buona serata e buona domenica, ❤

    1. Grazie Laura💋hai visto che Amore la mia Dilek? Magari col tuo Willy legherebbe🐶diventerebbero amici, sn dolcissimi entrambi! Dolce Notte Amica Cara💝

      1. Laura ha detto:

        E’ troppo dolce la tua piccola, penso che legherebbero, eccome, tanti baci, notte bellissima a te, ❤

  3. sherazade ha detto:

    Adoro i carciofi…

    sheraZZZZZZZzzzzz

      1. sherazade ha detto:

        Allora carciofo sia forever!
        Bacetti

    1. Yesssss!!!! Thanks🌞🌞🌞🌞

  4. Harielle ha detto:

    Non credo che mi azzarderò a fare anche le orecchiette,sono certa che farei un disastro, meglio per me comprarle, però il sugo lo preparerò. Grazie dei suggerimenti sempre fantasiosi che trovo in questo bellissimo blog!

    1. Dolce Harielle, neanche da Pugliese , mu sarei mai sognata di farle…. e poi un bel giorno sulla scia della nostalgia, le mie manine ce l’hanno fatta 😉Grazie 🌼trascorri una bellissima Domenica Cara Amica🌻🌻🌻

      1. Harielle ha detto:

        magari, chissà,un giorno 🙂 baci, Cara ❤

  5. vikibaum ha detto:

    bbbone le orecchiette e pure i carciofi…provo

    1. Siiii Vikiiiii 😋da leccarsi i baffi!

  6. Affy ha detto:

    Le orecchiette sono un vanto per eccellenza, hai ragione a definirle “una culla”, catturano condimento e sapori trasformandoli in piacere.
    Con i carciofi il sodalizio è assicurato, un ragù che non lascia spazio a nessuna interpretazione che non sia “bontà”.
    Una ricetta da amare a prima vista e con quel vino consigliato (sei un’intenditrice) questo piatto merita “cinque stelle”: è troppo buono!!!!
    Un abbraccione dolce amica e una carezza lieve a Dilek ❤

    1. Affyyyyyy🌞Grazieeeeee ! Anche le tue sono parole da vera intenditrice, dsl momento che transiti spesso nei meandri della mia cucina ehhhhh😋Dilek ringrazia🐶Hai visto il mio nuovo Tema? L’ ho cambiato dopo quattro anni…. devo ancora ultimarlo, e poi talune cose come ” lo slide” di testata nn riesco proprio a capire come inseririrlo😡mannaggia WP spesso è davvero incomprensibile. …
      Una bellissima Domenica a te Cara Amica💋

      1. Affy ha detto:

        Ho visto il nuovo tema ed ho visto anche la tua simpaticissima cagnolina posare da vera star! Marò … quant’è bella!!!!!
        Wordpress è ormai …. Wordstress, ogni tanto ci fa impazzire. Fatti coraggio che piano piano sistemi tutto, a forza di smanettare … io faccio così!
        Bellissima domenica anche x te, stai serena! Bacioni!!!!

  7. milesweetdiary ha detto:

    Caspieterina, le orecchiette fatte a mano. Brava! Queste mi mancano e a vederle saranno ottime.

    1. Caraaa🌻sei! Grazieeee

  8. lasalviadisilvia ha detto:

    Hai fatto delle bellissime (e certamente buonissime) orecchiette!

    1. Verooooo erano buonissine😋ma ora sono finite e nn vedo l’ora di rifarle cn altri sughetti🌞Grazie Silvia Cara😘

    2. Silviaaaaa ma come faccio a commentare sul tuo Reader hai tolto l’ apposita ” nuvoletta”😢😢??

      1. lasalviadisilvia ha detto:

        Ahimè non ho tolto la nuvoletta. Purtroppo ho cambiato Host e, per questo, sul reader non si può più commentare. Devi andare direttamente sul sito. Non dipende da me…

  9. Con le orecchiette ho avuto tanto amore/odio perché da me si fanno col pollicione, io non ne sono capace. Quando mi hanno insegnato il metodo pugliese versione facile (col coltello!) ho scoperto quanto siano facili e veloci da fare! E che buono questo condimento: io adoro i carciofi!

    1. Mia Zia era davvero magica e adoperava l’indice e solo dopo il pollice…. ognuno adotta la sua 💜personale tecnica, l’elemento comune è sempre lo stesso: fare le Orecchiette è pura ” poesia”💗

      1. Esattamente! Ma penso che tutta la cucina, se fatta bene e con amore non sia altro che una poesia!

  10. giannasandra ha detto:

    Che piatto stupendo… e che bellissimi ricordi…<3
    Come si stava bene prima… che belle le Domeniche quando ci si riuuniva tutti intono alla tavola della Domenica…. e che profumi…altri tempi…
    Un abbraccio cara Marilena… ti auguro una bella e serena giornata ❤ 🙂

    1. Siiii💞Grazie Cara Gianna…. trascorri una giornata serena. Ti abbraccio 🌞🌻🌼

  11. ChgoJohn ha detto:

    I’ve made orecchiette by hand and enjoyed teaching my Zia how to do it, Marilena. It was one of the few times where I was the teacher and she the student. Your sauce with artichokes is one that I am sure to prepare. I enjoy artichokes in every fashion and this dish will be a real treat. Thank you for sharing your delicious recipe.

    1. Thank you John for coming🌼I immagined the scene that you have remembered💕it must have been a moment full of tenderness🌻a Big hug to your Zia!

  12. kitchenclue ha detto:

    Complimenti per il sito e per le ricette!

    1. Ma grazieeee🌼e ben venuta !

  13. kitchenclue ha detto:

    Ricetta provata ieri sera. Veramente ottima!

    1. Che bellooooo😄ma così è davvero ” condivisione “!!! Ne sono lieta Cara Amica sai? Grazieee e Buona Giornata 🌼🌻

  14. Chef V. ha detto:

    Un formato di pasta insuperabile: le orecchiette! Da provare assolutamente con la tua proposta di ragù 😉👍

    1. Grazieeee😋e sentirai che saporeeee! 🌻

      1. Chef V. ha detto:

        ne sono sicurissimo👍

  15. relaxingcooking ha detto:

    Quando ero all’universitá vivevo con una ragazza pugliese ed ogni volta che veniva la sua mamma ci preparava le orecchiette, una vera bontá, ma non sono mai riuscita a farle, il movimento del dito non era il mio forte 🙂 mi hai fatto venir voglia di provarci!

    1. Ma quanti complimenti grazieee! Sei molto gentile🌻io l’ho fatto con la punta di un coltello e solo dopo l’ho rigirato col dito. È stata la mia prima volta, per farle solo col dito ci va esperienza, ma ho tutta l’intenzione di maturarla😉ti assicuro che la soddisfazione che si prova dopo è davvero grande e gioiosa e poi l’ho divisa in sacchetti da 200 g e messa in freezer; sai che meraviglia trovarsela lì pronta in qualsiasi momento? Papille a festa😋

      1. relaxingcooking ha detto:

        proveró anche perché qui le orecchiette non le trovo e mi piacciono un sacco. Non so se saró brava come te ma spero almeno di riuscire a dargli “una forma” 🙂 Ti faró sapere
        Buona giornata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...