Crocchè di patate

crocchè-di-patate

Quando si ha voglia di qualcosa di sfizioso la mente spazia fra le mille e una alternative…… ma a spuntarla tra gli aperitivi di maggiore successo sono sempre loro in cima alla lista: le crocchè di patate……… questa volta le ho volute rendere ancora più gustose con l’aggiunta della soppressata calabra dal sapore dolcemente piccante capace di fondersi beatamente con la patate calda…….. Il vino suggerito è il bianco Ombre Vino da tavola VdT Le Clocher di Charrère Danilo, dai profumi intensi di cannella e miele e dal sapore caldo e morbido che persiste a lungo.

Crocchè di patate

Ingredienti per 6-8 persone:
– 1 kg e 200 gr di patate pasta gialla lesse
– 1 uovo e 1 tuorlo per la preparazione
– 100 gr di soppressata calabra
– 50 gr di parmigiano reggiano
– 1 spicchio d’aglio
– 150 gr di provola dolce
– 1 mazzetto di prezzemolo
– 200 gr di pangrattato
– 150 gr di farina di semola di grano duro
– 2 uova + l’albume rimasto per la pastella
– Olio EVO q.b.
– Sale q.b.
– Olio di semi di girasole per friggere
Procedimento:
Iniziamo col preparare le crocchè sbucciando le patate ancora calde. Passiamole due volte con lo schiacciapatate e sistemiamole in una teglia larga e bassa. Compattarlo per farlo raffreddare e cospargerlo col parmigiano, il prezzemolo tritato, 1 uovo e 1 tuorlo sbattuti insieme al sale e l’aglio tritato finemente. Formare tante palline, appiattirle nell’incavo della mano e farcirle col salame e la provola. Richiuderli e lavorarli per formare dei cilindretti compatti. Passare le crocchè prima nella farina, poi nelle rimanenti uova sbattute con un pizzico di sale ed infine nel pangrattato. Lasciar riposare le crocchette in frigo per almeno due ore. Friggere in abbondante olio bollente, scolarli su carta da cucina assorbente, salarli leggermente e servire.

Annunci

30 Comments Add yours

  1. afinebinario ha detto:

    Erano buone ma tu le hai rese speciali con quel piccolo grande segreto all’interno 😉
    Effettivamente insieme ad un aperitivo fanno la loro bella figura e perchè no? la loro parte!
    Credo siano protagoniste in cucina in tutte le Regioni d’Italia, difficile non conoscerle ed apprezzarle, sono troppo buone.
    Con quel vinello fresco, leggero trovano la loro giusta interpretazione per una ricetta che non tramonta mai, anzi si arricchisce di nuovi ingredienti e si tramanda di generazione in generazione.
    Una crocchetta per merenda ci starebbe anche bene, ecco, così, per dire ….
    un abbraccio Marilena 😀
    Affy

    1. Chissà magari un giorno potremmo fare merenda insieme? 😃 Who knows? Grazieeeee Affy Cara

      1. afinebinario ha detto:

        Magari … sai che spasso! 😀
        bacione

  2. ostriche ha detto:

    Quanto le amo! Da bambina, mia nonna le preparava per me il giovedì…

  3. Che favola!! Sono una vera goduria, Marilena.

  4. lellat ha detto:

    Crocchette sempre!!! Solo a nominarle viene l’acquolina……. e con quel piccantino all’interno……. Ottima preparazione! 🙂
    Ciao
    Lella

  5. marzia ha detto:

    La foto fa venire l’acquolina in cocca. Il post lo centuplica!

    1. Ma Grazieeee Marzia😃 Che bella sorpresa che sono le tue parole😘

      1. marzia ha detto:

        Era
        In bocca, ma vedere i crocchè mi ha mandato in visibilio! 😀

  6. immacennamo ha detto:

    Li adorooooo 😊

    1. A chi lo dici Imma Cara!!!!😃😃😃

  7. Laura ha detto:

    Che buone Marilena, da provare, 🙂 baci!!

    1. Si provale!!!!!!😋😋😋😗 Baci anche per te Dolce Laura x

      1. Laura ha detto:

        Domani le faccio, mi piacciono troppo nella loro semplicita’ con quel tocco in piu’ dato dalla tua fantasia, 🙂 un abbraccio!

  8. ChgoJohn ha detto:

    These croquettes would be a hit at any party and sound better than any I’ve been served. I bet they’re delicious.

    1. Sure! You can bet😋😋 you should to taste them , you getting crazy!!! Hug you😜

  9. Viaggiando con Bea ha detto:

    Meravigliose le tue crocchettine!!

    1. Grazieeee Cara Bea😃 Dovresti assaggiarle! !!! Una felicissima serata a te!

  10. e vabbè… ma quando posso venire a cena da te? Io adoro le crocchè e l’aggiunta della soppressata penso sia una idea pazzesca e super golosa! Tocca cercare la soppressata in giro per poterle provare!!
    ciao bellezza!

    1. Sarebbe bello se un giorno si combinasse davvero😛 Ci divertiremmo un sacco!!!

      1. penso anch’io!! dai non si può mai sapere, magari un giorno organizziamo!! baci e buona serata

  11. giannasandra ha detto:

    Adoro le patate in tutte le salse… questa ricetta è super… solo a vederle in foto mmmmm che acquolina… 🙂

    1. Siiii!!!! Una tira l’altra😄 Grazieeeee Gianna! Una lieta serata a te Cara Amica😛

  12. The Master Of Cook ha detto:

    Come resistere. Sono strepitose e il tocco piccante secondo me è perfetto!
    Brava Marilena! 🙂

  13. acasadisimi ha detto:

    cosa vedo? io le adoro!!!! ma è tanto tempo che non le faccio più…potrebbe essere una buona scusa e provare la tua ricetta! un abbraccio!
    Simi

  14. tortedinuvole ha detto:

    Mi hai rubato l’attenzione. Quella soppressata calabra vince su tutto 😀

    1. Lietissima di ciò😃 Grazie e Benvenuta!

      1. tortedinuvole ha detto:

        Beh, da una calabrotta come me 🙂 non poteva essere diversamente! 😀
        Ti invito al mio primo contest se ti va piacere partecipare, a me farebbe piacere!
        http://tortedinuvole.wordpress.com/2014/11/04/contest-raccontami-il-tuo-natale/

  15. melodiestonate ha detto:

    Mammamia strabilianti le tue ricette alcune le voglio provare…bravissima

    1. Grazieeeee😆 Abbraccione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...